News

Domani alle 10 il taglio del nastro di Etna Comics 2024

Ormai è questione di ore. Etna Comics sta per riaprire i battenti con il tradizionale taglio del nastro, in programma domani mattina, alle 10 in punto, al centro fieristico Le Ciminiere di Catania.

Insieme al direttore Antonio Mannino e al vicedirettore Gianluca Impegnoso, a dare il via ufficiale alla dodicesima edizione del Festival internazionale del fumetto, del gioco e della cultura pop, il presidente dell’Ars, Gaetano Galvagno, il sindaco del Comune e della Città metropolitana di Catania, Enrico Trantino, e il prefetto di Catania, Maria Carmela Librizzi.

Fitto come sempre il programma della prima giornata. Gli appassionati di comics potranno vedere all’opera Zerocalcare, autore del manifesto di quest’anno dedicato a Luigi Pirandello, presente per due giorni allo stand di Bao Publishing. A Catania, domani, anche i due americani: Darick Robertson, noto agli appassionati e al mondo del fumetto soprattutto per il suo lavoro di illustratore in Transmetropolitan e The Boys, le serie da lui co-create, e Charles Vess, pluripremiato agli Eisner Awards, vinti ben tre volte, e autore di storici graphic novel legati all’universo di Sandman e Spider-man. Grande ritorno per Mirka Andolfo, diventata primo autore italiano di sempre a scrivere e disegnare una storia per DC e a pubblicare di recente anche la sua seconda storia “in solitaria”.

Alle 11:15 incontro emozionante in area Movie dedicato al film “Un viaggio per incontrare Mimì”, con la partecipazione del regista Alfredo Lo Piero e gli attori Tuccio e Claudio Musumeci.

A seguire, a partire dalle 12:00, appuntamento dedicato a Supersex, la serie trasmessa da Netflix e ispirata alla storia e alla carriera di Rocco Siffredi. I fan potranno incontrare l’attore e la regista di Supersex, Francesca Mazzoleni, originaria di Catania.

Attesissima la conferenza sui manifesti della dodicesima edizione, moderata dal giornalista Rai Riccardo Corbò e in programma alle 15 in Creator Lounge, alla quale parteciperanno Zerocalcare ed Ester Cardella, autrice della variant cover di quest’anno.

Da non perdere gli appuntamenti in area TabooCom. Alle 15 la giovane influencer disabile, Nadia Lauricella, terrà un incontro dal titolo “Abbattiamo le barriere: quando la diversità è normalità”.

In sala Galatea, alla stessa ora, panel dedicato alla mostra “70 anni di TV visti da Topolino”, in esposizione al Palazzo della Cultura fino al 16 giugno.

Alle 16, ancora in area Taboocom, l’attivista Clizia De Rossi accenderà i riflettori sulla diversità di genere nella cultura pop, mentre alle 17 l’area ospiterà un nuovo incontro tra Rocco Siffredi e i suoi fan.  

Sul palco Asian Wave, alle 16, al via le selezioni del K-pop Dance Contest “Kung Kung”, per gli appassionati di danza su canzoni coreane, organizzato da Ok-B3ATZ, mentre sul palco principale in  contemporanea prenderà vita il Soft Cosplay Contest, la sfilata non competitiva organizzata da Epicos.

Novità assoluta di quest’anno, Etna Comics Plaza: un ampio spazio totalmente gratuito, in piazza Giovanni XXIII, dove, anche senza biglietto, tra i più grandi marchi nazionali di food & beverage, si potranno gustare momenti di intrattenimento e qualche chicca della manifestazione fino alle ore 23.

Francesco

Sono un giocatore incallito, ho cominciato con il commodore 64 per poi passare al NES e allo SNES, fino alle console attuali. Amo giocare con tutte le console, odio la console WAR. Sono un collezionista da circa 20 anni. I miei giochi preferiti The legend of Zelda, Donkey Kong Country, Metal Gear Solid, God of War e Uncharted.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.