News

Creepy Jar, lo studio polacco dietro l’acclamato simulatore di sopravvivenza, Green Hell , ha rivelato il suo atteso prossimo titolo, Chimera

All’inizio di quest’anno, come parte dell’edizione estiva del PC Gaming Show, Creepy Jar, lo studio polacco dietro l’acclamato simulatore di sopravvivenza, Green Hell , ha rivelato il suo atteso prossimo titolo, Chimera . Un ambizioso incrocio tra costruzione di basi, esplorazione, combattimento e gestione delle risorse su un pianeta alieno lacerato da un catastrofico ciclo di distruzione causato dalla sua stella vivificante, Creepy Jar è entusiasta di poter finalmente rivelare il nuovo titolo del gioco, uno che lo studio si sente molto più rappresentativo del mondo unico che stanno creando, chiamandolo StarRupture .
Essendo stato costruito da zero in Unreal Engine 5, il team di sviluppo ha deciso che il nome Chimera e le sue connotazioni mitologiche non si adattavano perfettamente alla loro visione. Parlando di questo, il fondatore e CEO di Creepy Jar, Krzysztof Kwiatek, ha dichiarato: “ Volevamo creare un nuovo titolo che descrivesse in modo più accurato il pericoloso mondo fantascientifico che stiamo creando.
Kwiatek continua affermando: “ Abbiamo dovuto staccarci dalle radici mitologiche di Chimera e siamo approdati a StarRupture. Il nuovo nome, che deriva dalla parola base “rottura”, come in una rottura o un disturbo, è strettamente legato al nome della stella del pianeta che è giustamente chiamata Ruptura.
Il nome univoco “StarRupture” facilita inoltre la promozione del gioco e il suo posizionamento online, oltre a consentire una migliore protezione globale del marchio verbale. Per uno sguardo più approfondito al cambio di nome e a tutto ciò su cui il team ha lavorato dopo la rivelazione del gioco, Creepy Jar ha pubblicato il primo di quella che sarà una serie continua di devlog per StarRupture:


Francesco

Sono un giocatore incallito, ho cominciato con il commodore 64 per poi passare al NES e allo SNES, fino alle console attuali. Amo giocare con tutte le console, odio la console WAR. Sono un collezionista da circa 20 anni. I miei giochi preferiti The legend of Zelda, Donkey Kong Country, Metal Gear Solid, God of War e Uncharted.