Crea sito

Clea-Recensione Nintendo Switch

Clea, avventura survival horror di Sekai Games, sviluppato da InvertMouse. Horror bidimensionale.l’intero gioco è ambientato nella magione Whitlock.  Siamo nei panni di una giovane fanciulla che sta per festeggiare il compleanno del suo fratellino Ed, quando arriva il taglio della torta la domestia Florine nota la presenza di un essere malvagio (Chaos Sevant, servi del caos) e cerca di investigare. Il compleanno ha gia un atmosfera straziante, i due bambini soli con la tata.

COMINCIA L’AVVENTURA

Il gioco inizia con l’esplorazione della villa e col cercare di sopravvivere. Cominciando ad esplorare mettiamo in moto una serie di eventi che non si possono piu ignorare. Mentre esploriamo vediamo diverse porte e quindi diverse stanze. Cercate di aguzzare il vosto udito e captare la vicinanza di Chaos Servant. Se riuscite a sentirlo potete evitarlo ed evitare di dover scappare e nasondervi in un armadio. Cerate di evitare di fare rumore, troviamo anche delle candele sparse per la casa che ci permettono di stare al sicuro in una camera. Ogni livello  include una parte della magione con sfide ed obiettivi propri. Non abbiamo armi per uccidere uesti esseri, l’unica arma e scappare e nasconderci e cercare di evitarli.

Cloe è un pò instabile mentalmente,infatti, vedrete di tanto intanto delle visioni un pò strane e dovremo bere una delle pozioni rosse sparse in giro per limitarle. Clea lotta una battaglia dentro di se con un entità demoniache che vuole fuggire, e vedremo nelle sue visioni. Il titolo non ha una storia molto dettagliata.  Non dimenticatevi di cercare oggetti, lettere, documenti  ed altri elementi da scoprire.
Oltre tutto ciò troviamo anche degli enigmi, non molto difficili, assemblare chiavi e altro.

STILE

Lo stile artistico del gioco è piacevole,ambiente molto cupo e animazioni fluide. L’audio riesce a rendere l’atmosfera abbastanza inuietante. Possiamo sentire l’acua che gocciola, ticchettio dell’orologio, e i passi dl Chaos Servant.

ABITI E MODALITA’

All’inizio dell’avventura possiamo scegliere gli abiti per Clea e la difficoltà. Le difficoltà sono 4, la più semplice richiede circa un ora. Ci sono anche obiettivi extra da completare entro un certo tempo. Grazie al sonoro e all’uso che ne fa Clea gli sviluppatori sono riusciti a creare la giusta tensione senza jumpscare. A fine gioco riceviamo anche un punteggio per la nostra performance.

CONCLUSIONE

Gioco coivolgente i cui bisogna avere astuzia e pazienza. Giocatelo con le cuffie, rende molto di più anche se non è disponibile la lingua italiana. Usando le cuffie  eun po di astuzia  possiamo distrarre i nemici e spostarci per non essere  uccisi. Peccato per  la breve longevità. struttura platform e lineare, in portatile non abbiamo riscontrato problemi tecnici.  A nostro parere anche se è un horror puo essere anche definito “adatto a tutti”.

VOTO FINALE :

Giovanna

Sono appassionata di videogames, gioco da circa 13 anni, possiedo tutte le console,amo i giochi che riescono a coinvolgermi e sono impegnativi, tra i miei preferiti c'è Zelda, Assassin creed e Uncharted. Amo serie tv e film soprattutto horror, sono appassionata di libri horror, thriller e fantasy.