Battlefield 2042, Steam concede il rimborso agli utenti

Battlefield 2042, Steam concede il rimborso agli utenti

La spirale discendente di Battlefield 2042 continua, portando Steam a infrangere le proprie regole e fornire ai fan frustrati un rimborso completo.

Il lancio di Battlefield 2024 è stato incredibilmente travagliato, poiché mesi di voci sfortunate si sono concretizzate. In mancanza di funzionalità vitali che avrebbero dovuto migliorare il gioco, i giocatori stanno ora abbandonando completamente il gioco a favore dei titoli più vecchi.

E ora i giocatori PC possono ottenere il rimborso del gioco. La cosa interessante è che la piattaforma Valve sembra aver accettato di effettuare i rimborsi ignorando le proprie stesse regole, dunque concedendo la restituzionee del denaro anche a chi ha giocato per più di due ore e ha acquistato il titolo da più di 14 giorni.

fonte

 

Andrea

Gioco da sempre a tutto, partito con l'apple IIc, ho giocato su tutti i processori della serie 8086 per poi diventare Nintendaro per colpa degli emulatori. Ma ora Voglio solo HW originale oppure scoprire cosa può offire il cloud. Sono forse schizofrenico?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.