Atelier Sophie 2, trailer introduttivo

Koei Tecmo e la casa sviluppatrice Gust hanno rilasciato il trailer introduttivo per il nuovo sequel Atelier Sophie 2: The Alchemist of the Mysterious Dream.

Il titolo uscirà in edizione fisica e digitale su Nintendo Switch, su PlayStation 4 e solo digitale su Steam il 24 febbraio 2022. Potete controllare anche il sito ufficiale del gioco per maggiori informazioni.

Qui sotto il trailer del cinematico e una breve descrizione del gioco: 


Una storia misteriosa di un sogno misterioso…

Una delle storie vissute durante le numerose avventure dell’Alchimista Sophie, mentre continuava i suoi viaggi dopo aver lasciato la sua città natale di Kirchen Bell.

Questa è l’avventura di Sophie mentre cerca la sua amica Plachta nel mondo dei sogni Erde Wiege, dove si separano. Inoltre mostra i legami che crea con le persone che incontra e il passaggio dei loro cuori.

Caratteristiche principali
  • Battaglie a turni evolute e transizioni senza interruzioni: nelle battaglie a turni del partito di sei membri, i tre membri nella parte anteriore e 3 nella parte posteriore formano due squadre che cooperano “battaglie a turni multi-collegate” e transizioni dall’esplorazione alle battaglie senza tempi di caricamento in “battaglie senza soluzione di continuità”, l’intero il gioco può essere goduto a un ritmo eccezionale.
  • Due tipi di pannelli per far divertire tutti con la sintesi: questo gioco utilizza la sintesi del pannello, il sistema di sintesi della serie Misteriosa, in cui i materiali vengono posizionati negli slot del pannello per creare nuovi oggetti in questa funzione simile a un puzzle. Inserendo determinati materiali nelle fessure, è possibile produrre vari effetti. Ci sono due tipi di pannelli in questo gioco tra cui i giocatori possono scegliere: un pannello normale e un pannello limitato che ha un livello di difficoltà di sintesi più alto. La scacchiera del pannello ristretto è abbastanza complessa, ma quando i materiali sono posizionati correttamente, possono essere sintetizzati elementi con effetti elevati; essi inoltre non possono essere generati dal pannello normale.

Alessandro Ballabio

Videogiocatore sin dalla tenera età e da sempre appassionato della console Nintendo. Attualmente è un Playtester per Modus Games dal 2020 e follemente innamorato dei bug. Anche se è cresciuto con gli arcade, ha imparato ad amare quasi tutti i generi di gioco, specialmente i giochi di ruolo e i platform. Spera disperatamente in un sequel di Golden Sun e un ritorno alle origini dei veri Paper Mario. Il suo sogno nel cassetto è trasformare la propria passione in un vero e proprio lavoro nel campo videoludico.