AnteprimaNews

ALZARA Radiant Echoes: alla scoperta della nuova affascinante produzione targata Studio Camelia

Nel corso degli ultimi giorni siamo stati invitati ad un evento privato per la presentazione ufficiale del Kickstarter dedicato a ALZARA Radiant Echoes, nuovo affascinante titolo in uscita nel 2026 su console e PC.

ALZARA Radiant Echoes è una nuova affascinante produzione JPRG sviluppata niente meno che dallo Studio Camelia. Questo team è stato fondato nel 2021 a Montpellier, in Francia dove ha la sua sede ufficiale. Composto da diversi sviluppatori che amano da sempre esperienze del calibro di Final Fantasy e Lost Odyssey, vuole portare modernità al genere attraverso temi importanti.

Una nuova affascinante produzione JRPG

In questa occasione, noi di Next Player analizzeremo le prime informazioni ufficiali relative a ALZARA Radiant Echoes, titolo in uscita nel 2026 su console e PC. ALZARA Radiant Echoes è un divertente gioco di ruolo a turni pensato per console e PC come precedentemente sottolineato. L’ambiente di gioco è ispirato alle classiche regioni mediterranee e vanta diverse location in ambienti 3D.

Durante questa epopea potremo avvalerci di quattro straordinari eroi che usano la magia elementale per combattere e superare diversi ostacoli che si ergeranno davanti al nostro cammino. Tra le implementazioni confermate in game oltre ad una struttura a turni, i nostri eroi potranno anche condividere il loro potere magico per creare nuovi elementi e adattarsi a diverse situazioni.

La narrativa, dal forte impatto immergerà i giocatori nella dura realtà di un’invasione in cui il concetto di condivisione diventa un campo di battaglia morale con profonde conseguenze sotto tanti punti di vista. Naturalmente ALZARA Radiant Echoes al momento è avvolto sotto il mistero sotto tanti punti di vista, ma l’incipit narrativo come potrete constatare è di forte impatto.

Un party di eroi ben strutturato

In ALZARA Radiant Echoes avrai l’opportunità di giocare nei panni di quattro personaggi diversi, ognuno con la propria storia, elemento, archetipo e sinergie con gli altri membri del gruppo.

  • Kayla è un’istruttrice nella capitale Taqsim. Forte, determinata e radiosa, Kayla sta per assumersi più responsabilità di quanto avesse mai immaginato. È schietta e talvolta goffa, ma ha un buon cuore e niente significa per lei più dei suoi amici.
  • Adil è uno studente di diplomazia a Taqsim. Di bell’aspetto, perspicace ed energico, Adil non ha eguali in termini di persuasione. Appassionato di moda, cura molto il suo aspetto. Ossessionato dagli intrighi di corte e dai giochi di chi detiene il potere, crede che il suo ruolo sia quello di rivelare a tutti le decisioni e la posta in gioco delle alte sfere. La sua ingenuità può giocargli brutti scherzi.
  • Hugust è un soldato veterano dell’esercito vedoriano. Nessuno ha mai incontrato un difensore più fervente. Il suo più grande nemico è la sua stessa idea di se stesso. Quando incontra per la prima volta gli eroi, Hugust è un uomo solitario alla ricerca di una ragione per vivere. Il suo viaggio gli restituirà la fiducia in se stesso perduta e gli permetterà di trovare qualcuno che vedrà il suo vero valore.
  • Nakheel è un venerabile saggio nonostante la loro giovane età. L’invasione ha messo in discussione il rifugio che Taqsim rappresentava per loro. Non giudicano e non odiano mai. Niente è più importante per loro della libertà e sono disposti a lottare per essa. Nakheel è abituato a navigare per mare e ne conosce tutti i segreti.
Un comparto sonoro che si preannuncia a dir poco spettacolare

Lo studio ha anche svelato in anteprima a colonna sonora del gioco, composta da Motoi Sakuraba, così come i dettagli e il materiale grafico dei quattro principali personaggi giocabili, ideati dall’artista giapponese Yoshiro Ambe. Il gioco, in uscita su PC e console nel 2026, offre una nuova interpretazione dei GDR giapponesi con un sistema di combattimento dinamico che consente ai giocatori di cambiare tatticamente gli eroi e condividere abilità magiche per ottenere il vantaggio sui nemici come precedentemente sottolineato.

 

 

 

 


Tsubasa

Alessandro, in arte Tsubasa88. Intorno ai 10 anni riceve a Natale da sua nonna come regalo un Game Boy Pocket con Super Mario Land. Fan dalla prima ora di Super Mario, per tutta la sua vita Nintendo ha rappresentato un'autentica passione proseguita con il NES, continuata con il Super Nintendo e Nintendo 64, senza dimenticare le console portatili Game Boy Advance e arrivando ai giorni nostri con il New Nintendo 3DS XL insieme all'immancabile Nintendo Switch. Segue fin da piccolino anche tutto il mondo PlayStation e ama franchise del calibro di Final Fantasy e Kingdom Hearts.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.