News

Aggiornamento degli sviluppatori di League of Legends: Gameplay, Esports & Arcane

 

Oggi il team di League of Legends ha pubblicato un nuovo aggiornamento degli sviluppatori, in cui i team di sviluppo del gioco, degli esports e di Arcane hanno condiviso le seguenti novità:

  • Il team di Arcane è partito con un fine preciso in mente e la seconda stagione sarà quella conclusiva, ma rappresenta anche la prima di molte storie da raccontare ambientate a Runeterra.
  • Il team sta attualmente lavorando ai prossimi progetti, televisivi e cinematografici, che sono ancora in fase iniziale di sviluppo, e spera di poterne parlare entro la fine dell’anno.

  • Il primo teaser della seconda stagione di Arcane è ora disponibile, lo trovate qui di seguito:

Il nuovo Executive Producer di League è Paul “Pabro” Bellezza! È stato uno dei primi stagisti di Riot e uno dei primi 10 sviluppatori di League. Ha lavorato sui campioni, sugli eventi in-game (come l’evento Maree ardenti di Bilgewater in cui è stato ucciso Gangplank), sullo store e tanto altro ancora. Da lì ha trascorso alcuni anni lavorando su VALORANT, Arcane e Wild Rift prima di tornare a League of Legends.

“Sono entusiasta di tornare a lavorare su League of Legends come produttore esecutivo. Sono profondamente onorato ed estasiato di tornare a casa, nel gioco che conosco e amo, per contribuire a creare esperienze straordinarie per tutti voi. Sono al vostro servizio. Per ora, sarò impegnato a mettermi in pari tutto ciò che riguarda League. Ci vediamo la prossima volta giocatori!

Tutti i campionati esports a livello globale seguiranno un calendario unificato a partire dal 2025.
I giocatori potranno contare su un ulteriore torneo internazionale nel 2025, che inizierà con le regionali e culminerà nella fase internazionale a marzo.
Formazione di “leghe multiregionali” e slot per squadre ospiti
Il Sud-Est asiatico, Hong Kong, Taiwan, Macao, Giappone, Vietnam e Oceania uniranno le forze in un’unica lega multiregionale.
Allo stesso modo, LCS, CBLOL e LLA si uniranno come Lega Americana.
La LCS e la CBLOL si sfideranno nelle conference del Nord e del Sud America, con la LLA che si aggiudicherà uno slot in ciascuna conference.
Invece, è probabile che il team li inserisca negli aggiornamenti degli sviluppatori in futuro.
Il team sta adottando un approccio sperimentale all’aggiornamento visivo di Malphite per vedere se è sostenibile.
Arena ha avuto successo e i giocatori hanno continuato a seguirla con costanza.
Il team ha preso nota delle discussioni riguardanti i cammei, la mappa ninfea, i prismatici, i pick/ban e i 16 giocatori, di cui parlerà in un prossimo blog.
Una nuova modalità PvE chiamata Swarm verrà rilasciata a metà luglio insieme all’evento estivo.
Swarm può essere giocata in cooperativa o in solitaria e si discosta notevolmente dal gameplay principale di League.
Il team ha riconosciuto che, sebbene alcuni aspetti dell’aggiornamento della Maestria del Campione siano andati bene, ci sono alcune aree che vanno migliorate.

Francesco

Sono un giocatore incallito, ho cominciato con il commodore 64 per poi passare al NES e allo SNES, fino alle console attuali. Amo giocare con tutte le console, odio la console WAR. Sono un collezionista da circa 20 anni. I miei giochi preferiti The legend of Zelda, Donkey Kong Country, Metal Gear Solid, God of War e Uncharted.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.